gototopgototop
News
Berretti Novara: nel derby è solo 1-1 ma con tanto rammarico Berretti Novara: nel derby è solo 1-1 ma con tanto rammarico Di redazione vanovarava.it Foto © Dino Lo Curto ...
Igor Volley Novara: ci si prepara alla sfida con Filottrano Igor Volley Novara: ci si prepara alla sfida con Filottrano Pubblichiamo integralmente il testo del comunicat...
CUS Piemonte: sconfitta con onore a Pasta di Rivalta CUS Piemonte: sconfitta con onore a Pasta di Rivalta Pubblichiamo integralmente il testo del comunicat...
Conferenza stampa pre Novara-Pontedera Conferenza stampa pre Novara-Pontedera Di redazione vanovarava.it Nella conferenza p...
La presentazione ufficiale di Roberto Strechie La presentazione ufficiale di Roberto Strechie Di redazione vanovarava.it Foto © Guido Leonardi ...
Lo stadio “Enrico Patti” Lo stadio “Enrico Patti” Di Gianfranco Capra Giugno 2004. La Giunta del...
Mancano
 g  h  m  s
alla prossima partita di campionato del
Novara Calcio
Classifica 2019/2020
Sondaggio
Con la nuova proprietà del Novara Calcio, dove si può arrivare nell’attuale stagione?
 

Novara: le prime impressioni di mister Banchieri dal ritiro

Notizie - Ultime


Di redazione vanovarava.it
Foto © Agenzia Visconti

Fra cessioni illustri (le più recenti quelle di Cacia e Maniero), la nomina del progetto vincente relativo alla “Cittadella dello sport” e tanti quesiti sul futuro della società (con un distacco abbastanza evidente di Massimo De Salvo), il ritiro del Novara Calcio è cominciato con poche certezze ma con tanta determinazione da parte di chi è rimasto dalla passata stagione e dai tanti giovani, pronti a mettersi a disposizione della causa e del tecnico Banchieri.

Una novità, rispetto alla precedente estate, è quella che vede i giocatori non rientranti più nei programmi societari allenarsi a parte, addirittura con orari diversi da quelli degli altri compagni e su un campo specifico. Si tratta di Casarini, Sciaudone, Perrulli e Cinaglia. Per loro quattro, a meno di circostanze che impediscano la loro cessione, è molto difficile ipotizzare un futuro in azzurro.

Mister Banchieri, dalle prime parole, si dice soddisfatto della rosa: “C'è una buona predisposizione al sacrificio e una buona disponibilità a fare le cose, oltre a un buon livello visti i test. Ho quindi ottime sensazioni. Domani (N.d.R. venerdì mattina) ci sarà un allenamento a Milanello: fare una gara contro il Milan è un'ottima opportunità, ma va visto, preso e giocato solo come un buon allenamento”.

Proprio l’amichevole contro il Milan (a porte chiuse per tutti, per volontà dell’allenatore rossonero), segnerà la prima uscita del Novara Calcio 2019-20, che potrebbe - da qui all’inizio del campionato - variare sensibilmente in virtù dei rinforzi che i tifosi sperano possano arrivare il prima possibile.

I giocatori dai quali il tecnico azzurro si aspetta molto, a suo dire, sono - oltre a Buzzegoli e Gonzalez - anche Sbraga e Visconti. Sulle future indicazioni tattiche il mister parte da una sicurezza: “La base sarà la difesa a quattro”, mentre dal centrocampo in su non è detto che Banchieri voglia insistere con il 4-2-3-1 già adottato con la Under 16, squadra con la quale ha vinto il titolo nazionale di Serie C.

Le uscite di Cacia e Maniero danno possibilità al DS Zebi di poter concludere sul mercato per ingaggi mirati e in questo senso, dopo l’arrivo del difensore centrale Pogliano, il prossimo ingaggio dovrebbe essere quello del terzino di proprietà dell’Inter, Andrea Cagnano.

redazione vanovarava.it
Foto ©
Agenzia Visconti

 

Storico Articoli