gototopgototop
News
Play-off Serie C: Pisa e Trapani sono le promosse Play-off Serie C: Pisa e Trapani sono le promosse Di redazione vanovarava.it Al termine dei pla...
Igor Volley Novara: in azzurro anche la slovena Iza Mlakar Igor Volley Novara: in azzurro anche la slovena Iza Mlakar Pubblichiamo integralmente il testo del comunicat...
Le prime parole da DS del Novara di Moreno Zebi Le prime parole da DS del Novara di Moreno Zebi Di Marco Cito Moreno Zebi (nella foto, in mez...
La Igor Volley parteciperà al Mondiale per club in Cina La Igor Volley parteciperà al Mondiale per club in Cina Pubblichiamo integralmente il testo del comunicat...

Sito ufficiale Lega Pro
Sondaggio
Cosa ha inciso di più nella stagione 2018-19 del Novara?
 

Play-off Serie C semifinali (ritorno): i risultati


Di redazione vanovarava.it

Siamo ormai giunti praticamente alla fine dei play-off di Serie C 2018-19 e tra due settimane si sapranno le due squadre che raggiungeranno in Serie B Virtus Entella, Pordenone e Juve Stabia, le tre compagini che hanno vinto i rispettivi gironi durante la regular season. Si sono svolte domenica 2 giugno, infatti, le partite di ritorno delle semifinali play-off: il Trapani ha “contenuto” il Catania e la gara si è messa subito in discesa grazie a una magistrale punizione di Taugourdeau e all’espulsione di Esposito che ha lasciato gli etnei in dieci. Sottil ha scelto di affidarsi alla panchina e sono stati proprio i neo-entrati Brodic e Curiale a confezionare il gol del pari che ha riaperto l’incontro. Tuttavia la seconda rete per i rossazzurri non è arrivata e in campo sono saltati i nervi, con gli ospiti a terminare addirittura in otto per via dei cartellini rossi a Biagianti e Calapai.

A contendere un posto in B alla banda di mister Italiano (seguito con interesse anche dal Novara Calcio per la prossima stagione) sarà il Piacenza che, forte del 3-1 rifilato all’Imolese nella gara di andata, conquista il diritto a potersi rifare dopo aver perso il salto di categoria all’ultimo istante della regular season. Gli ospiti hanno provato a rimediare, ma la rimonta, dovendo comunque vincere con tre gol di scarto, si è fermata sul 2-1. Imolese avanti con Simone Rossetti e immediatamente raggiunta dal gol del “solito” Ferrari; nel finale Giovinco ha realizzato il rigore dell’1-2 finale e, per quanto inutile, ha regalato una sprazzo d’orgoglio a una squadra - e un club - che ha strabiliato per tutta la stagione.

L’altra finale sarà quella che vedrà contrapposte due società dal passato blasonato, ovvero Pisa e Triestina. I toscani regolano di misura l’Arezzo a pochi minuti dal termine grazie alla rete di Izzillo e, soprattutto, al 3-2 della gara di andata. Gli alabardati, invece, regolano col più classico dei risultati la coriacea Feralpisalò in virtù dei gol, uno per tempo, dell’ex Sudtirol Rocco Costantino su rigore e del sempreverde attaccante uruguaiano Pablo Granoche (ex azzurro).


Ecco gli accoppiamenti della Final Four:

Piacenza-Trapani (andata 8 giugno, ritorno 15 giugno)

Pisa-Triestina (andata 5 giugno, ritorno 9 giugno)

Le vincenti del doppio confronto saranno promosse in Serie B. Da notare che, delle quattro squadre finali, ben due sono appartenenti al Girone A (lo stesso del Novara): Piacenza e Pisa.

redazione vanovarava.it

 

La maglia azzurra 2018-19

Storico Articoli