gototopgototop
News
Igor Novara: premiata la fedeltà degli abbonati 2019-20 Igor Novara: premiata la fedeltà degli abbonati 2019-20 Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Esclusiva VNV: L’intervista a Carlalberto Ludi (DS Como) Esclusiva VNV: L’intervista a Carlalberto Ludi (DS Como) Di Alberto Battimo Tredici anni insieme...
Igor Novara: altro ritorno in azzurro, quello di Elisa Zanette Igor Novara: altro ritorno in azzurro, quello di Elisa Zanette Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Lega Pro: nuova proposta per il Consiglio Federale Lega Pro: nuova proposta per il Consiglio Federale Di redazione vanovarava.it Il Consiglio di Le...
Un grosso rischio… evitabile Un grosso rischio… evitabile Di Giovanni Chiorazzi Esiste un vecchio adagio c...
Igor Novara: Malwina Smarzek nuova leader dell'attacco Igor Novara: Malwina Smarzek nuova leader dell'attacco Pubblichiamo integralmente il testo del comunicato...
Classifica 2019/2020
Sondaggio
Emergenza Covid-19: giusto fermare del tutto la stagione?
 

Voce dei Tifosi: Siena-Novara


Di Luca Perino Vaiga

Colpo a sorpresa del Novara che supera il Siena allo stadio “Artemio Franchi” con il risultato di 0-1 e accede alla seconda fase dei play-off di Serie C.

La rete decisiva porta la firma di Cacia, abile a sfruttare un cross di Visconti al 34' della ripresa, ma il risultato è la logica conseguenza di un atteggiamento remissivo dimostrato dai padroni di casa, contrapposto alla freschezza dimostrata da un Novara che non aveva nulla da perdere.

Antonio è entusiasta della prova degli azzurri: “Questo è il Novara che vorrei vedere ogni domenica. Questa volta la squadra è rimasta in partita per 90 minuti e si è dimostrata combattiva. Noi tifosi non chiediamo altro…”.

Francesco è speranzoso: “Da oggi è iniziato un nuovo campionato e sembra che i giocatori abbiano deciso di giocarselo sul serio. Ogni partita sarà una battaglia, ma con questo atteggiamento tutto è possibile”.

Marco vuole evitare voli pindarici: “Abbiamo giocato una buona gara, meritando il passaggio del turno. Il problema di tutta la stagione è però la continuità e per pensare di vincere questi play-off, che ci vedono in continua rincorsa, servirà un miracolo”.

Ora il Novara è atteso da una nuova e difficile sfida in Toscana, l’avversario sarà l’Arezzo e anche in questo caso solamente il segno “2” farebbe avanzare gli azzurri.

Luca Perino Vaiga


 

Storico Articoli